Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-tony-basili-su-uno-scoglio-sardo.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLXRvbnktYmFzaWxpLXN1LXVuby1zY29nbGlvLXNhcmRvLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Tony Basili 
    Su uno scoglio sardo

    Ancora una volta, lo sguardo spazia

    Fino alla linea di confine in fondo,

    E più s'avanza l’anima non sazia

    Che d’ ogni nodo si libera del mondo.

    A quest'ora l'alba par mi sia di specchio

    Sì m'appare ma chissà che cosa cela

    tra il lento frangersi ne aguzzo l’orecchio

    per una armonia arcana che trapela

    Questo scoglio, più d’ogni altra cosa

    Di stupore m’empie e m’innamora

    Mi fa aprir le ali ed ogni peso posa

    E d'ogni cosa m'appaga di ben finora.

    Una preghiera cerco per dir grazie

    D’esser qui quieto, salvo e beato

    E vedo passeggiar sul mar le Grazie

    E scriverne m’è facile, come inebriato.

    26.2.12

    Commenti

    Potrebbero interessarti