Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-tony-basili-santa-marinella.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLXRvbnktYmFzaWxpLXNhbnRhLW1hcmluZWxsYS5odG1s
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poeti Emergenti -
    Poesia di Tony Basili -
    Santa Marinella -


    Sono a guardare la marina grigia

    Ma ho dentro il freddo dell’inverno,

    nubi scure che appannano il disegno

    dell’argento che striscia la battigia.

    ·

    Un vento lieve mi quieta lo stupore

    di questa gita fatta per istinto,

    la nausea però non ho ancor vinto,

    ma in questo mare svapora al calore.

    ·

    Marina bella, d incanutiti al sole,

    che ancora non scalda,come sparito,

    degli stecchi mi stupisco secchi delle aiole

    ma senza te pare tutto sfiorito.

    ·

    Barche riverse, sole che non viene,

    vecchi rottami, tristi, vuoti, fugaci

    ormai nessun vi dipinge e vi mantiene

    ed in balia siete di vortici voraci.

    ·

    Chissà, chissà che un giorno come questo,

    (è bello inventarsi la speranza),

    giunga una stella, è questa la sembianza,

    che m’intrida d’ amor, ma faccia presto.





    31.3.06

    Commenti

    Potrebbero interessarti