Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti
Poesia di Tony Basili
Infinito


- Infinito

Qualcuno dice che manchi d’unità

Quel che vediamo che è poi infinito

Pensando che qualcosa proprio non va

In quel che mangi e poi anche nel mito

E dopo tanto meditar infin dirà

Che il corpo è infermo ed un solo dito

Può segnare il mondo ma non scopre tutto

Perché ’è  mutante e n’è bacato il frutto.

 

Qualcun dirà credendo di capire

Che questo o quello sono fuori posto

E avrebbe dato un diverso stormire

Un timbro intonato e forse più composto

Alle foglie quando sull’imbrunire

Un soffio di vento del fin d’agosto

Le rende afone perché son quasi giunte

Alla fin del ciclo e son d’oro consunte.

 

Man io che mi sento proprio un ignorante

Quando mi fermo a guardar c’ ho davanti

Che non mi passa nemmeno per un istante

Misurarmi con tutti quei cantanti

Con la mia voce arida e vanente

Più di quanto sia possibile al demente

Io, nessuno, non profferisco una parola

Con ciò che d’immenso Dio mi consola.

5.12.11