Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Tony Basili
Incontro

La vidi una mattina che tornavo
Da una passeggiata solitaria alla pineta,
Era in alto ed in aria disegnava
La sua figura in atto di volare
Con i capelli tirati dal vento,
Alla a Primavera mi fece pensare.

Giunto al suo livello, un sorriso
Le mandai e lei mi pare rispondesse
Pensavo di non poterla disturbare,
Ma "è bello qui" mi parve dicesse
"Si è bello, in questa quiete, sotto il cielo,
Far volare lo sguardo ed il pensiero."

Così parve che con un bel sorriso
Condividesse quel che sussurravo
Se con la brezza leggera le giungesse
O nel cuor pur l'avesse meditavo,
Si avvicinò, "mi chiamo Delizia"
parve ci conoscessimo da tempo.

Fu così che la conobbi, in primavera,
E passammo dei giorni a passeggiare,
Si raccontava, ed io le sussurravo
Non so che cosa, poi forse d'amore,
e il cuor acerbo e non ancora esperto,
S'aprì come corolla d'un bel fiore.

5.11.11