Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-antonio-basili/poesia-di-tony-basili-come-una-moglie.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW50b25pby1iYXNpbGkvcG9lc2lhLWRpLXRvbnktYmFzaWxpLWNvbWUtdW5hLW1vZ2xpZS5odG1s
    it-IT

    Valutazione attuale: 1 / 5

    Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    alba
    Poesia di Tony Basili
    Come una moglie

    Mi alzavo presto la mattina,
    tu, prima di me, appena chiaro,
    la luce filtrava dalla giostrina
    ch’eri in cucina a fare il caffè .
    Non so perché ti alzassi all’alba,
    Non so cosa dovessi fare,
    Avrei preferito averti vicina
    Abbracciarti e far qualche rima.
    Ma tu no: la nota stavi a far della spesa,
    Per la Coop, detersivo e candeggina,
    flaconi di ammoniaca non profumata,
    acchiappa polvere, e poi la vaniglina.
    Il profumo del caffè, m’aveva svegliato,
    Crema e gusto, Lavazza in busta rossa,
    Che m’arrivava e n’ero inebriato.
    Come una moglie! Fuggii alla riscossa.

    30.4.06

    Commenti

    Potrebbero interessarti