Login

Poesia di Tony Basili L'Uomo seduto

Valutazione attuale: 2 / 5

Stella attivaStella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 Poesia di Tony Basili
L'Uomo seduto

Se non avessi una penna o una matita
In mezzo al notes che porto appresso
Ritroverei rattrappite le mie dita
Per tale inerzia e m’accade spesso,
Ma appena sono arrivato sul monte
Qualcosa così m’ è venuto in mente,
A volte guardando appena l’orizzonte
Ed a volte ciò che il cuore sente.
E quel che più mi preme proprio oggi
È l’ordinanza contro chi stava seduto
sperando che arrivasser moggi, moggi
Quei che un letale progetto han sostenuto.
 Ma è inutile aspettar che dei subumani,
Proni a eseguir quel che gli è comandato,
Si comportino come si dice “da cristiani”,
Ché ogni pensar normale è decaduto.

70/3.11.21

     Leggi le più belle Poesie di Tony Basili  

Commenti

Potrebbero interessarti