Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-angelo-amato/poesia-di-angelo-amato-spada-nellarena.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYW5nZWxvLWFtYXRvL3BvZXNpYS1kaS1hbmdlbG8tYW1hdG8tc3BhZGEtbmVsbGFyZW5hLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Angelo Amato
    Spada nell'arena

    T'aspetterò

    in pianure germinate

    col cuore martellante.

    Scapperemo lontani

    dove la vita cresce silenziosa,

    dove l'occulto presiede

    e il vento suonerà

    la sua chiatarra

    tra metalliche foglie.

    Ascolterò la tua voce

    disinvolta e sottile,

    le tue parole

    che escono danzando,

    baciando la tua bocca

    d'oro rosso.

    Compagna,

    se giungerà l'orgogliosa collera

    facendoci oscillare,

    che non abbatta il nostro amore

    difendilo! Curalo!

    innalza le sue bandiere azzurre.

    No sempre ricevemmo

    miele o dolcezza,

    i nostri piedi conoscono

    le spine dei monti,

    la solitudine dilaniò i nostri cuori

    scacciando la tenerezza.

    Ma ora,mia dolce allodola,

    congiunti e ritrovati

    siamo completi

    come una sola spada,

    nell'arena delle

    nostre vite.

    Commenti

    Potrebbero interessarti