Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poeti Emergenti
Poesia di di Angelo Amato

Sigaretta di Angelo Amato


Sigaretta

morbida retta,

sei d iterra 

e nuvola.

Crudeli t'uccidiamo

in un lenta agonia.

La tua materia accumulata

muta

in caldo fumo

fugace!

disordinato!

URLANTE!

Circola la nicotina 

addormentando i sensi

un lento brivido 

mi percorre,

- lieve stordire.

Nell'intervallo 

estraggo l'eletta

dal pacchetto

odoroso della tua cantina

conficcandola tra le labbra,

li,

bocca e fiato

la lavorano

dopo che 

l'accendino,

plastificata candela 

incendia la 

sua scoperta chioma.

Son contro le furie della vita,

la sua vertiginosità folle

frenetici ritmi,

affanni,

isteria,

deliranti notti

nevrotiche folle.

La sigaretta è pausa,

ricreazion, morbido attimo

per questo ti cerco,

e vivvo avvolta

dalla tua essenza

di nebbia vulcanica

 

è l'immagine di un sognatore sputa fumo!

Potrebbero interessarti