Login

Pin It

Poesia di Alberto Nicola Giulini
Bertucce

Alberi di lacrime come sorrisi di giganti

e foglie tutte che si staccano da vita

nei secoli frondeggiano l'organismo delle radici
imboccando sentieri
che si sperdono tremendi nel cancro dell'ignoto.

E un sistema di passeri graditi al sole,
non senza senso,
né il ridacchiare metallico di bertucce.

Pin It

Commenti