Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-alberto-nicola-giulini/poesia-di-alberto-nicola-giulini-frammento-238.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYWxiZXJ0by1uaWNvbGEtZ2l1bGluaS9wb2VzaWEtZGktYWxiZXJ0by1uaWNvbGEtZ2l1bGluaS1mcmFtbWVudG8tMjM4Lmh0bWw=
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poesia di Alberto Nicola Giulini

    Quando nell'arido giocavi a moscacieca

    ti senti perduto e fallito

    Stordimento da nulla

    poca polvere nella tua mano:

    vita da molto fuggita

    Tardi sempre a tornare!

    Commenti

    Potrebbero interessarti