Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-agata-comande/poesia-di-agata-comande-a-te.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktYWdhdGEtY29tYW5kZS9wb2VzaWEtZGktYWdhdGEtY29tYW5kZS1hLXRlLmh0bWw=
    it-IT

    Valutazione attuale: 3 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
     



    Poeti Emergenti -
    Poesia di Agata Comande -
    A te -


    Sono infinite le vie dell’amore


    E col tuo viso le hai percorse tutte.

    Splendida ·nei tuoi sorrisi,

    seguendo il volo dei gabbiani in cerca di altri mondi

    Hai vestito le ore lacerate e i momenti rattoppati di abiti sgargianti


    I cuori che ·volano sul mare non hanno paura degli abissi,

    sfidano se stessi e· lasciano cadere

    su onde inquiete e insoddisfatte

    piccoli doni di albedo rivestiti


    L’amore quello che non ha età e non ha momenti,

    quello che non ha case e non ha meta,

    come Demetra si accosterà alla terra

    le nuove vite rivestendo di petali brillanti


    Sono infinite ·le vie della dolcezza

    E col tuo volto le hai percorse tutte.

    Splendida ·nei tuo sorrisi,

    in antiche otri hai raccolto le folate degli uragani

    E gli implumi usignoli hai accarezzato con lievi brezze mattutine


    E allora cara amica non fermarti. Riprendi il volo

    Svuota ancora le tue valigie coprendo di sogni anime nude

    Da’ forza ancora a quei gabbiani che non sanno sfruttare le correnti

    Libera i prigionieri degli stagni senza cerchi e senza rive

    E non aspettare mai ·giorni senza aurore né tramonti.


    Vola aquilone, vola più in alto che si possa

    abbraccia ogni alba del ·tuo cielo

    librati tra spazi conosciuti e nuove terre

    poiché dentro il tuo tempo per gli aridi campi

    sarai la pioggia che ·lavando i cieli i piccoli semi gonfierà di nuova vita.

    Commenti

    Potrebbero interessarti