Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Storia di carnevale, ballo in maschera, costume di carnevale

Maschere italiane


I nomi e le caratteristiche delle principali maschere italiane:


Arlecchino, maschera bergamasca, sciocco, scansafatiche, vestito a toppe e il manganello infilato nella cintola.

Pulcinella, maschera napoletana: con il naso adunco ed il vestito bianco, intelligente e ragionatore;

Dottor Balanzone, bolognese, addottorato all'Università, con la cappa nera ed il cervello vuoto e presuntuoso;

Brighella, maschera veneta; con l'abito bianco e verde, ed una voglia perenne di attaccar brighe;

Pantalone, veneto: con il vestito rosso vivo, ricoperto da una gran cappa nera, destinato a pagare per tutti;

Capitan Spaventa, genovese: nobile ed affamato, con le vesti sgargianti e la spada affilata;

Gianduia, torinese: cordiale e bonario, con il giubbotto ed il pastrano orlati di rosso ed una gran voglia di tracannare vino generoso;

Meneghino, milanese: allegro, lavoratore, di buon cuore.

Colombina, maschera veneta: serva spiritosa e bisbetica.

Brighella, maschera bergamasca

Tartaglia, maschera napoletana

Farinella, maschera pugliese

Stenterello, maschera fiorentina

Rugantino, maschera romanesca

Pierrot, maschera italiana dal nome francese

TAGS:

Commenti

Potrebbero interessarti