Proverbi natalizi

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

1) Fuoco fuochello la fiamma traballa il bue è nella stalla il bue e l'asinello è nato il Bambinello.

2) Nato il 25 dicembre. Sono nato in ospedale il giorno di Natale. Pertanto son contento per questo avvenimento!  
E spero la natura mi porterà fortuna.
3)
Proverbio di Natale di Firenze - Le olive cominciano a far olio quando hanno avuto la novena di Natale. Proverbio che riguarda il periodo in cui deve iniziare la raccolta delle olive. La novena di Natale è una funzione religiosa che si tiene per nove giorni consecutivi dal 15 al 23 dicembre

4) Proverbio di Natale di Borgomanero - Natale di venerdì vale due poderi. Stranamente il venerdì, giorno ritenuto generalmente infausto, è invece ritenuto con il martedì il migliore in cui può cadere il Natale.
5) Caro Babbo è Natale in bolletta si sta male dammi almeno dieci lire che mi vado a divertire.
6 ) A natale le castagne sorridono nelle campane, rotolano i panettoni, cantano i panettoni, cantano i torroni e Babbo Natale va!
7 ) Il cielo di Dicembre troppo bello promette un'estate con l'ombrello
8 ) Dicembre fa gli agnelli marzo ne usa le pelli
9 ) Fino a Natale il freddo non fa male da Natale in là, il freddo se ne va
10 ) Quando il sol la neve indora neve, neve, neve ancora
11) A Santa Lucia l'inverno è sulla via
12 ) Allegria di fine d'anno sicuramente non fa danno
13) Natale con i tuoi Pasqua con chi vuoi
14 ) Dolce invernata, poca derrata
15 ) Se avessi un vestitino lo darei a quel Bambino
16) Fino a Natale non c'è freddo nè fame; da Natale in là freddo e fame in quantità.
17) La notte di Befana nella stalla parla l'asino, il bove e la cavalla
18 ) Quando ci sono i soldi nel borsellino si fa Natale, Pasqua e San Martino.
19) A Natale, o grosso o piccino, su ogni tavola c'è il tacchino
20) Natale viene una volta l'anno, chi non ne profitta, tutto a suo danno
21) Van tanti agnelli a Pasqua quanti buoi a Natale
22) Freddo prima di Natale non lo paga alcun quattrino
23) Natale al balcone e Pasqua al tizzone
24) A Natale certe volte fa caldo e a Pasqua fa freddo
25) Quando arriva l'Epifania, tutte le feste porta via
26) A Natale il solicello, a Pasqua il focherello
27) Chiaro il Natale rari i covoni
28) Natale sereno, covoni di meno
29) Il tempo dei Santi è già come quello di Natale
30) Da San Martino a Natale chi è povero sta male
31) Durare da Natale a Santo Stefano
32) Se le rondini vedi a San Michele solo dopo il Natale inverno viene
33) Chi rinnova a Capodanno, rinnova tutto l'anno
34) All'Epifania il più grande freddo che ci sia
35) Dall'Immacolata (8 dicembre) a Natale passano diciasette giorni
36) Natale con il sole, Pasqua con con il ceppo
37) Se metti un ceppo nel camino, Natale è vicino
38) Fino a Natale né freddo né fame
39) Da Natale in là freddo e fame in quantità
40) Anno nuovo vita nuova
41) Se il Natale è verde, la Pasqua sarà bianca
42) Da San Martino a Natale chi è povero sta male
43) A Natale, grosso o piccino, su ogni tavola c'è un tacchino
44) Se le rondini vedi a San Michele, solo dopo il Natale l'inverno viene
45) Da San Martino a Natale, ogni povero sta male.
46) Santa Bibiana quaranta giorni e una settimana
47) Santa Lucia 13 Dicembre, il giorno più corto che ci sia
48) Quando Natale vien di Domenica, vendi la cappa per comprar la melica
49) Prima di Natale il freddo non fa, dopo Natale il gelo è qua
50) Se Natale ha i moscerini, Pasqua ha i ghiacciolini
51) Chiaro il Natale raro i covoni
52) Da Ognissanti a Natale i fornai perdono il capitale.
53) Natale viene una volta all'anno; chi non ne approfitta, tutto va a suo danno
54) Chi rinnova a Capodanno, rinnova tutto l'anno
55) Natale in venerdì, vale due poderi: se viene in domenica, vendi i bovi e compa la melica.
56) Natale senza danari, carnevale senz'appetito, pasqua senza devozione.
57) Carnevale a casa d'altri, Pasqua a casa tua, Natale in corte.
58) Castagne verdi per Natale sanno molto e poi vanno a male.
59) Le calende di Santa Lucia, i contadini per prevedere il tempo dei diversi mesi dell'anno cantano le calende.
Ogni giorno che segue la festa di Santa Lucia, 13 dicembre, rappresenta un mese dell'anno.
60) A Natale, freddo cordiale.
61) Da Natale a Carnevale non c'è vigilia da osservare, se San Mattia non appare.
62) A Natale, mezzo pane; a Pasqua, mezzo vino.
63) Avanti Natale, né freddo né fame (o per fino a Natale il freddo non fa male): da Natale in là, il freddo se ne va.
64) Da Santa Lucia a Natale il dì allunga un passo di cane.
65) Per Sant'Andrea piglia il porco per la setola; se tu non lo puoi pigliare, fino a Natale lascialo andare.
66) Quando l'Angiolo si bagna l'ale, piove fino a Natale.
67) La neve Sant'Andrea l'aspetta; se non a Sant'Andrea, a Natale; se non a Natale, più non l'aspettare.
68) A Natale abbonda la frutta secca mentre a pasqua la verdura
69) Fai la nanna Gesù d'amore, la Madonna l'è una rosa, San Giuseppe l'è un fiore, fai la nanna Gesù d'amore.
70) Proverbio di Natale di Bolzaneto - Chi fa Natale al sole fa Pasqua al fuoco . Si dice che la buona stagione nel periodo natalizio porti cattivo tempoin quello pasquale, secondo un principio di compensazione spesso presente nei proverbi.
71) Proverbio di Roma - Chi nasce la notte di Natale è affortunato e guarda  da disgrazia sette case der vicinato. Secondo la tradizione popolare, chi nasce la notte di Natale è dotato di speciali poteri.
72)  Babbo Natale abita al Palazzo di neve, via Gelo, Polo nord.
73) Dicembre vezzoso, inverno capriccioso.
74) Natale in venerdì vale due poderi; se viene di domenica vendi i bovi e compra la melica
75) Un dicembre gelato non va disprezzato
76) Se vedi il frumento a Natale, ammazza il cane, se non lo vedi, dagli il pane.

77) Si dice che se il frumento è già spuntato intorno a Natale, il clima è stato caldo e umido, c'e da temere per il futuro raccolto.
78) Se dinanzi a Gesù Bambino io recito il sermoncino , la mia nonna per Natale mi promette pan speciale, zuccherini e ciambelle e tante altre cose belle.
79) Natale! Ogni anno entri sempre nel mio cuore come se fosse la prima volta, Porti in me una nuova luce, la luce della tua Stella
80) Il Natale lo abbiamo tutti uguale. C'è chi è italiano c'è chi è francese. Anche un maleducato a Natale è cortese. C'è chi è bianco c'è chi è nero, il Natale unisce davvero.
81) Gesù Bambino col tuo ditino mettimi un fiore nel cuoricino, il fiore azzurro della bontà e benedici mamma e papà .
82) Del Natale non v'è uguale in famiglia con la griglia, il padrone è il capitone, sulla mensa del buon Chianti reca gioia a tutti quanti!
83) Natale Natalino, perchè sei così povero con un bimbo piccolino? Sono stato buono e carino, fammi avere per favore un bel giochino.
84) Dormi se vuoi il sonno di chi Nasce di nuovo. Penso con gli occhi nella notte di Natale, sento il lento ardere  che mi fa compagnia  e mi rallegra  con una piega sulla bocca , soffio di rugiada  mi senti? c'è in posto qui per me?

Raccolta di proverbi di Natale detti popolari sul Natale saggezza popolare. A Natale con i tuoi Pasqua con chi vuoi.  Proverbi di natale più simpatici da leggere in compagnia con gli amici.

Non solo PROVERBI DI NATALE ma anche tante idee per rendere particolare e unico il tuo NATALE 2015 

Se ti piacciono le Poesie di Natale qui ne troverai davvero tantissime
Ascolta e leggi le Canzoni di Natale
Ti possono interessare anche le Canzoni per l'Avvento?
Se preferisce le Filastrocche di Natale le trovi qui
Recite di Natale per bambini di scuola primaria
Anche le Immagini di Natività ti possono interessare?
Se cerchi i Racconti di Natale da leggere o raccontare davvero ne troverai molti
Raccolta di Poesie di Natale in dialetto di tutte le regioni d'Italia
Le vecchie letterine di Natale che a guardarle ci fanno tornare bambini
Natale: La Festa più bella dell'anno
Per i bambini che vogliono colorare i Disegni di Babbo Natale 
Leggi le Tradizioni di Natale
Raccolta di Leggende di Natale
Più di cento lavoretti di Natale facili da realizzare 
Piante di Natale e il loro significato