Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Mi perdo nelle vie silenziose

Mi perdo nelle vie silenziose

dell'infanzia, nei vicoli chiusi

dove il vento della sera impotente

si avventa sui graffiti dei muri,

torna indietro deluso e vorticando

s'alza nell'eccelso cielo.

Poi precipitando giù spazzola

ricordi e pensieri. E volti e nomi

si accendono in un istante come

lumi appesi ai muri agli angoli

delle strade: nessuna voce, nessun

lamento, se non quello del vento.

Un oscuro rimpianto nel cuore

si annida ed è solitudine inquieta.

Il mattino ha zittito il vento,

l'alba scivola tra i monti e le notturne

stelle. All'ultimo orizzonte, esitanti,

anche quelle impallidiscono!

 Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti