Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Pugnali sono le agavi


Pugnali sono le agavi
diritte al cuore di chi ritorna
a cercare l'orma di un passato
inesistente,meno che ombra
scura di una notte senza luna.
Da fiorenti rovi la carraia ristretta
ha carretti che finiscono nel nulla
della svolta.
Mesto il lontano tremolio del suono
di un marranzano che fra i denti
vibra a un fanciullo seduto
sotto un pergolato.
Due capre brucano l'erba,
fuggono le galline lontano
a raspare la terra che l'autunno
accoglie con foglie morte
e battiti d'ali delle ultime farfalle.