Preghiera di Pasqua di Vincenzo Fiaschitello

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Preghiera di Pasqua
di Vincenzo Fiaschitello

Fratello, quando preghi, non chiedere

al tuo Signore questo e quello,

ma solo i No: un ampio fiume

che non puoi attraversare, una siepe

che ti nasconda la vista, una montagna

che ti restringa il paesaggio.

Fratello, quando preghi, chiedi

al tuo Signore che le nuvole ti coprano

la gran parte di cielo, che le dune 

del deserto ti chiudano il cammino

e ti restringano la linea dell'orizzonte.

Quando preghi, fratello, chiedi sempre

il limite affinché tu possa immaginarti

la libertà e l'infinito. Chiedi la curva

ultima della vita, il massimo dei limiti,

che ti fa gettare lo sguardo nell'oltre

e aprire il cuore a ciò che sta al di là.

Potrebbero interessarti