Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

sfogliare margherita
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 

Sfogliava margherite

Sfogliava margherite e speranze
di primavera la nostra acerba
adolescenza e mentre lasciavamo
indietro il tempo d'oro dell'infanzia
cha a lungo dura e non ha misura,
lo sconquasso del dopoguerra
e l'ariosa povertà, allungavamo
il passo incontro alla vita.
Nei tuoi occhi leggevo lo stupore
d'esserci, la leggerezza allegra
che faceva pesare meno di una foglia
secca nell'aria d'autunno quel
che l'anima turbava.
Pure vi leggevo le prime ombre
della sera!
Dei sogni antichi che resta,
se non il sogno di quei sogni,
vuoto e opaco?