Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-vincenzo-fiaschitello/poesia-di-vincenzo-fiaschitello-ricordi-accesi-ricordi-spenti.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktdmluY2Vuem8tZmlhc2NoaXRlbGxvL3BvZXNpYS1kaS12aW5jZW56by1maWFzY2hpdGVsbG8tcmljb3JkaS1hY2Nlc2ktcmljb3JkaS1zcGVudGkuaHRtbA==
    it-IT
    Poesia di Vincenzo Fiaschitello - Ricordi accesi, ricordi spenti
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Vincenzo Fiaschitello
    Ricordi accesi, ricordi spenti

    Ricordi accesi, ricordi spenti

    scorrete lungo fibre ancora

    un po' umide di mielina.

    E' bello essere vecchio

    se non hai dolori

    se i piedi non trascini

    se ogni sinapsi è al suo posto

    ( specie nel cervello)

    se ti resta un cuore per amare

    se hai ancora forza per dare

    al prossimo il tuo aiuto.

    Così non provare orrore 

    del cumulo dei tuoi anni

    che presto certo franerà,

    ma è proprio questo

    ciò che gioia vera darà

    alla tua vita che se ne va.

    Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

    Commenti

    Potrebbero interessarti