Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-vincenzo-fiaschitello/poesia-di-vincenzo-fiaschitello-questa-viva-gioventu
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktdmluY2Vuem8tZmlhc2NoaXRlbGxvL3BvZXNpYS1kaS12aW5jZW56by1maWFzY2hpdGVsbG8tcXVlc3RhLXZpdmEtZ2lvdmVudHU=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
    Questa viva gioventù

    Questa viva gioventù

    è un profluvio di gesti e di risa,

    si accalca nell'aria afosa raccontando

    le ore ondulate del giorno,

    frammenti di un tempo

    che inconsapevolmente fugge.

    Nomi e fatti minuti

    accendono i cuori come di sera

    le luci dei lampioni

    che illuminano i rioni del paese.

    Che pomeriggio assolato

    è mai questo?

    Nei vicoli d'intorno e sui terrazzi

    si indorano i gusci delle mandorle

    ad asciugare al sole,

    mentre fanciulli per i loro giochi

    con tappi di bottiglia

    altercano sulla via segnata col gesso

    sotto le celle delle carceri.

     Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

    Commenti

    Potrebbero interessarti