Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Dai tuoi occhi intenebrati

L'attimo della vita dal nulla

inghiottito ti lascia un fardello 

di vicende sulle spalle

e niente giunge a conforto,

nemmeno il vento della sera

a spegnere i furori che un tempo

tennero in scacco la tua anima

tra bisbigli ed equivoci silenzi.

Colano lacrime dai tuoi occhi

intenebrati, stupiti dal dolore

che sale dalla terra come nebbia

e ombra di un bene mai colto,

di un cielo limpido e irraggiungibile;

stupiti dal dolore che sale da un amore

frammento di ghiaccio sciolto

dal primo raggio di sole che taglia

l'oscurità del tuo cuore.

 Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti