Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Più che il vento

Più che il vento,

verde foglia di carrubo

tenace sul tuo ramo,

ti stacca la mia mano:

stringendoti con l'altra 

per gioco ti spacca

e cadi morta ai miei piedi

di fanciullo.

Ora, quando torno in quel campo

dei miei avi, vedo ancora

il carrubo che imbriglia l'aria

e tiene stretta a sé ogni foglia.

Non sa, essa, di stare lì per morire,

barca in canuto tempestoso mare

che la rotta ha smarrito!

 Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti