Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Pepite di gemme

Vite, dai tuoi tronchi rugosi

stecchiti contorti quasi sterpi

da arrotolare al fuoco del camino,

fai germogliare pepite di gemme

che giorno dopo giorno si aprono

alla luce di primavera e stupiscono

nell'avvertire l'aria della vita,

il calore e il tremolio dell'esistere.

E' quel che anch'io provavo nel tempo

giovanile quando la sola aria

e il colore del cielo marino

nutrivano di commozione

nelle mie vene il rosso sangue

dello spirito che esplodeva

in ebbrezza e vogliosa passione

ricca di carnosi fiori di magnolia.

 Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti