Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

conchiglia
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Oscuramente lente le onde

Oscuramente lente le onde
della campana che giungono
al tuo orecchio.
E dicono che non è più tra i vivi
quello che un giorno amasti.
Indugiano nell'aria i gesti
che univi a parole miti
di infinita dolcezza. Nulla vi era
di superfluo nel vostro incantamento,
né sguardo, né sorriso, né carezza.
Ed era il tempo dell'amore pieno,
nell'attesa dei figli dell'avvenire.
Come diverso l'amore di oggi,
pronto a ogni istante a incresparsi
simile alle acque di un lago
al primo soffio di un leggero vento!
Brume si alzano, si spengono
i colori e il sogno di un tempo,
in vapori di nebbia, rapido si immerge.