Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

rosedireportonline
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
Il tuo passo brulica

Il tuo passo brulica
di silenzi,
il tuo passo ha singhiozzi
che agglutinano tutte
le sofferenze.
Ma tu portami la gioia,
cantami la vita
di chi ci ha preceduto
e sperava di rivivere
anche come pianta
di sambuco, come fiore
di campo o umile erba.
E dimmi di colei
che voleva tornare
soltanto come rondine
di primavera!
Io nulla spero, portami
dietro a te,
passo di montanaro,
passo di pastore,
passo di giardiniere di rose
scarlatte.
Passo di soldato?
No, non ti conosco,
ti scorre dietro un fiume
di sangue di innocenti.