Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello Ora non sei più tra i vivi

Notte illune, nera tagliente ossidiana
che frange e sgretola anche la più
piccola ombra della tua immagine!
Ora non sei più tra i vivi e nulla
mi hai lasciato se non quel raro sorriso,
segno della tua profonda inquietudine,
che passava sul tuo volto.
Pure se il cuore interrogo,sento
che un bene mi hai donato:
comprendo che è necessario il totale
dissolvimento nello specchio dell'eterno,
dove insieme coagulano meta e origine.
Nulla può restare dei morti, anche se
il pensiero o il dolore della loro perdita
è un un grano di terra che nell'annichilirsi
trova la sua fecondità.
Nel corpo vuoto e nell'anima ciascuno,
la propria solitudine carezzando, potrà
librarsi verso il buio cunicolo della luce.

Potrebbero interessarti