Login

Poesia di Vincenzo Fiaschitello - La foglia caduta
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
La foglia caduta

La foglia che ai miei piedi

raccolgo porta ancora

su di sé il murmure dei nidi,

il sussurro del vento

e la burrasca che la strappò

dal suo ramo.

Povera foglia inerte 

che splendidamente verde

la sua vita perde senza un lamento.

Non è per mani e occhi privi di amore

avvertire la vita fuggita in un istante

anche in ciò che può apparire 

così poco importante!

Commenti

Potrebbero interessarti