Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

bellezza
Poesia di Vincenzo Fiaschitello
La bellezza

In te celebro la bellezza del volto,
delle movenze agili e cortesi
del tuo corpo, ma non posso
dimenticare che porta con sé l'oscurità.
Sfiorendo, torna ad essere
ciò che era prima, scintilla di tenebra
dal cielo precipitata come per caso.
Bellezza chiusa nel mistero
della carne che disvela il suo
segreto se solo ti lasci guardare negli occhi.
Tra le onde e il vento, però,
scarroccia il veliero del tuo sguardo,
perch'io non conosca ciò che pensi:
irragionevole paura che spezza alle radici
ogni volontà di amore e comprensione.
Il vero male dell'uomo che non sa
mostrarsi nella sua nudità e veste
invece contraffatti panni e sconci!