Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
I sentieri del tempo

Quante volte ho percorso
i sentieri del tempo trascorso!
Ora sento una gioia
atrocemente mia:
memoria,
dinanzi alla tua tomba
il silenzio infine m'è scoppiato.
A te il mio conto ho finito di pagare,
a lungo ho numerato i ricordi di una vita.
Infinite su di voi notti ho dormito,
esauriti, stanchi, non proveranno
più a intenerire questo cuore di pietra.
Ricordi:
foglie del cielo,
del vento figli,
fiati, lontani soffi,
v'immolate nella nera terra
da dove nascono i fiori, i vermi
e tutti i dolori e gli amori dell'uomo.
Dura terra,
indicibile sorriso e lacrima di passione di Dio!