Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
L'odore delle parole

L'odore delle parole
fluite dalla tua bocca
non potrò mai dimenticare
e tuttora ti sogno alzando
gli occhi verso le immutate
cime dei verdeggianti monti,
dove eravamo un solo sospiro.
La brevità dei giorni ha spettinato
ogni futuro lasciando dietro di sé
ansie e timori. Così ora siamo
chiusi entro la stessa sorte
che l'ombra del nulla ricopre.
Ritorna in cuore la tua immagine
da cieli del passato come rosa
profumata che il sole ha catturato
a ridarmi superflua vita per un nuovo
ultimo oblio conforme al tuo.

Potrebbero interessarti