Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-vincenzo-fiaschitello/poesia-di-vincenzo-fiaschitello-il-paesino-della-mia-domenica.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktdmluY2Vuem8tZmlhc2NoaXRlbGxvL3BvZXNpYS1kaS12aW5jZW56by1maWFzY2hpdGVsbG8taWwtcGFlc2luby1kZWxsYS1taWEtZG9tZW5pY2EuaHRtbA==
    it-IT
    Poesia di Vincenzo Fiaschitello - Il paesino della mia domenica

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

     Poesia di Vincenzo Fiaschitello 
    Il paesino della mia domenica 

    Viaggia la mia barca di sogno

    sulle onde del mare verso un orizzonte

    d'occidente macchiato di nuvole

    che il vento frange in purpurei brandelli.

    La luna che per prima ha mostrato

    la sua faccia luminosa chiama a sé

    le stelle a una a una perché vadano

    a collocarsi nello spazio di cielo

    a loro concesso. L'umido odore salino

    dall'acqua sale, temperato dal profumo

    aspro delle agavi, che assalgono

    le rocce tra le quali rannicchiato sta

    il paesino della mia domenica.

    Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

    Commenti

    Potrebbero interessarti