Login

Poesia di Vincenzo Fiaschitello - La scrittura di Dio
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
La scrittura di Dio

Che buio di silenzio è il tuo volto

questa sera d'inverno!

Interrogo il tempo che solo ha

il privilegio dei ricordi,

imbalsamati nella memoria.

Era così bella la vita quando

dicevamo che non c'era miele più

dolce come leggere lassù

nel cielo stellato la scrittura di Dio.

Oh, il sogno della immortalità!

Chiuso sta ormai nei meandri dell'oblio:

rovo tra i rovi, dura realtà,

che pure germina vincoli d'amore,

curvata e affilata lamina che inesorabile

indugia nella ferita della vita.

Leggi le più belle Poesie di Vincenzo Fiaschitello

Commenti

Potrebbero interessarti