Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

maredinverno
Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Il mare d'inverno

Squassa nell'ora
del tramonto il vento
senza misericordia
le onde del mare,
che a perdita d'occhio
è giustamente deserto.
Ballate o dormite,
come meglio preferite,
creature del mare.
Questa notte
non ci saranno barche
di pescatori a insidiare
la vostra sicurezza.
La rotonda luna
tra le agitate acque,
remeggiando,
tutta si specchierà
ma paura non avrà.