Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


rose
Poesia di Vincenzo Fiaschitello 

Giugno

A giugno l'odore del tiglio
l'aria intorno inonda,
timida cresce la mentuccia
sul ciglio della strada,
tra l'ortica e la borragine,
sui muri delle vecchie case
che all'ombra dell'inverno
ora dicono addio.
Fioriscono le rose sui balconi
a far l'amore con i verdeggianti
capperi pendenti.
S'alzano canti dalle vie vicine,
acutamente stride una rondine
in volo dinanzi al suo nido.