Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

ragazza
Poesia di Vincenzo Fiaschitello
La ragazza dagli occhi verdi

Più non temeva i suoi detti
che suonavano come vaticini.
Ma uno su tutti gli si era conficcato
come spina nel cuore:
"Attento alla ragazza dagli occhi verdi!"
Superstizioso lo era, per cui aveva
preso ogni precauzione. Quando
incontrava una ragazza, specie
se avvertiva attrazione, erano gli occhi
che subito guardava. E se verdi
non erano, si lasciava andare.
Così si rotolava la sua voluttuosa
giovinezza in allegria, tra una avventura
e l'altra. Forse la cartomante
aveva ingigantito il pericolo, e quasi
non voleva più pensarci.
Con la potente Honda una sera
a una festa andava, quando degli storni
il guano lo tradì.
Volò con la sua moto sul grande
cartellone del lungotevere dove
una bella ragazza dagli occhi verdi,
sorridente, per sempre lo accolse
tra le sua braccia.