Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-simona-de-carli/poesia-di-simona-de-carli-flamenco.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktc2ltb25hLWRlLWNhcmxpL3BvZXNpYS1kaS1zaW1vbmEtZGUtY2FybGktZmxhbWVuY28uaHRtbA==
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    Poeti Emergenti -
    Poesia di Simona De Carli -

    Flamenco -


    Terra d'Andalusia ritratto di colori,

    terra dipinta nella danza di una bella gitana

    per la sua ultima sfida d'amor,

    una chitarra accorda l'incanto

    del suo malinconico flamenco,

    suono meraviglioso di nacchere

    come battiti del cuore,

    nell'estasi si perde il suo corpo

    avvolto dalla musica volteggia nel vento

    per raccontar armonioso l'amor,

    dagli occhi suoi neri cadono le lacrime,

    mentre volge il suo sguardo e le sue mani a quell'arena,

    le sue sinuose gambe scandiscono i battiti profondi

    d'una melodia antica,

    sangue sulla sua terra sacra e profana,

    a raccontar l'anima del suo perduto amor,

    cade dai suoi capelli un'orchidea

    e dalle sue spalle il suo lungo scialle

    che le aveva avvolto il cuor,

    danza la bella gitana triste

    la tragedia dell'amor.

    Commenti

    Potrebbero interessarti