Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-maria-rosa-cugudda/poesia-di-maria-rosa-cugudda-si-stende-nel-mare.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbWFyaWEtcm9zYS1jdWd1ZGRhL3BvZXNpYS1kaS1tYXJpYS1yb3NhLWN1Z3VkZGEtc2ktc3RlbmRlLW5lbC1tYXJlLmh0bWw=
    it-IT
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
     

    Poesia di Maria Rosa Cugudda
    Si stende nel mare

    Perde i confini
    lo sguardo
    mentre
    il buio della notte
    spalanca
    all’aurora le porte
    distesa sul placido mare.

    Al più profondo
    Amore
    per gli esseri
    che la dorata terra ospita
    ogni colore invita.

    L'alba e le mani si congiungono
    la mia Isola lontana
    invade il dolorante cuore
    ma il miracolo sempre m'illumina.

    Commenti

    Potrebbero interessarti