Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-maria-rosa-cugudda/abbandono.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktbWFyaWEtcm9zYS1jdWd1ZGRhL2FiYmFuZG9uby5odG1s
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     

    alberi
    Poesia di Maria Rosa Cugudda
    Abbandono

    Disarmata ai tuoi occhi il cuore spoglio depongo
    giunge l’alba dipinta di porpora
    M’ innalzo non risponde lo spirito
    scivolo ove il silenzio stordisce
    ancora sole sempre fra le nuvole
    Tempra la preghiera
    mi dona vuoto attorno
    solamente gioia attira compagnia
    E intanto fra il gelo che dilaga il mio animo
    riprende goccia di respiro
    quando al Signore mi abbandono

    Commenti

    Potrebbero interessarti