Login

https://www.poesie.reportonline.it/poesie-di-giuseppe-vita/poesia-di-giuseppe-vita-cuor-d-autore.html
Accedi
  • Registrati
  • /lost-user-name.htmlNome utente dimenticato?/password-dimenticata.htmlPassword dimenticata?aHR0cHM6Ly93d3cucG9lc2llLnJlcG9ydG9ubGluZS5pdC9wb2VzaWUtZGktZ2l1c2VwcGUtdml0YS9wb2VzaWEtZGktZ2l1c2VwcGUtdml0YS1jdW9yLWQtYXV0b3JlLmh0bWw=
    it-IT

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
     
    Poesia di Giuseppe Vita
    Cuor d'autore
    Se al mondo c'è qualcosa che non conta,
    in quanto essa è da tutti sconosciuta,
    l'identità d'autore è ciò che ammonta
    a cifre più alte e la meno saputa.

    Forse, perché l'autore è solitario,
    nessuno lo conosce né lo pensa,
    ma nel suo cuor, così straordinario,
    ha un grande amor e una passione immensa.

    Il cuor d'autore non conosce tregua,
    è sempre in cerca di pensieri e note,
    tratta ogni cosa con la giusta stregua
    e fa dell'emozioni la sua dote.

    Ciò che lui dice è sempre incontestabile,
    poiché esprime qualcosa di vissuto
    ovvero narra quello ch'è ineffabile
    o quanto sia da tutti risaputo.

    Inesorabilmente si rivela
    quanto zampilla dal suo più profondo;
    come un pittore che fa la sua tela,
    diffonde i suoi colori in tutto il mondo.

    È un cuore che non vive d'ambizione,
    ma solo per portare tra la gente
    la tanto grande e sola convinzione
    che tutti noi, al mondo, siamo niente.

    Non vuole gloria né cerca successo,
    ma solo quanto c'è di sacrosanto,
    a ciò che il tutto sia pur ben connesso
    e parli della vita con gran vanto.

    La sua è la più vera confessione
    di quant'abbia sofferto per capire
    e vuol che valga a tutti da lezione
    anche se può sembrare un ammonire.

    Soltanto il tempo è più di lui spietato,
    ché lo trafigge con continui affanni,
    ma lotta sempre, pure se straziato,
    nutrendosi di fiele e disinganni.

    Quando sarà il momento di parlare,
    il tempo dirà tutto di quel cuore,
    ma proprio allora lui verrà a mancare,
    essendo appartenuto ad un autore.

    S. Vito 26/07/2011

    Commenti

    Potrebbero interessarti