Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Gil -
Lettera mai letta -


I tuoni rimbombano lontano,

i lampi sembrano squarciare li cielo,

ed Io scrivo a te,

mio segreto Amore,

queste mie poche parole,

la pioggia cade copiosa,

le gocce scivolano

sul vetro della mia finestra,

disegnano, figure indefinite,

i miei occhi le seguono,

le mie lacrime le accompagnano.

Triste il mio cuore,

vuota la mia mente,

un solo pensiero,

un solo tormento.

…Tu…

Tu, che mai leggerai queste mie righe,

che mai saprai di questo mio tormento,

vivrai, inconscia la tua vita,

non ti accorgerai nemmeno,

che da qualche parte,

in qualche luogo,

Io, sto scrivendo a Te.

Questa mia lettera che mai da Te sarà letta