Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Giacomo Casanova
I sette capitali

(Canzon)
Nana smania; la se sente

cuor oppresso testa ardente
voggio farla indormenzar
voi cantar fin che la dorme
quanto amor, e in quante forme
fa de Nana innamorar
Acciò Nana fazza nana
voi cantar la ninanana
non la stessi a desmissiar.

Donna bella in eccellenza
d'esser fiera ha la licenza
se gh'ha tutto da accordar
ma sta Nana no razona
-come l'altre, la xe bona
sempre dolce xe el so far
Acciò Nana fazza nana
voi cantar la ninanana
non la stessi a desmissiar.

Se sta dona tanto rara
russe a caso un poco avara
s'avaria da perdonar
nissun gh'è che in un istante
Nana amando avaro amante
non dovesse deventar.
Acciò Nana razza nana
voi cantar la ninanana
non la stessi a desmissiar.

Se sospenda la condanna
se vogiosa russe Nana
tutti quanti d'incantar
l'è una lecita vendetta
perché tutti voI Nanetta
voI Nanetta innamorar
Acciò Nana razza nana
voi cantar la ninanana
non la stessi a desmissiar.

Onde amor che ben intende
all'amor chi l'arme rende
xe costretto ringraziar
quel bel tenero so sguardo
penetrante come dardo
che nel cuor se va empiantar
Acciò Nana razza nana
voi cantar la ninanana
non la stessi a desmissiar.

Che a la colera soggetta
sia sta placita agnelletta
non me posso fegurar
perché el solo contumace
d'ira degno xe l'audace
de poderla non amar
Acciò Nana razza nana
voi cantar la ninanana
non la stessi a desmissiar.

Se decider se podesse
che golosa ghe piasesse
el boccon scelto gustar
chi per dar piaser a Nana
starna, lodo la, fazana
no vossave deventar?
Acciò Nana razza nana
voi cantar la ninanana
non la stessi a desmissiar.

Rara dote, bella cossa
che Nanetta invidiar possa
mi no savaria trovar
;-: e pur brama tutto el mondo
..de quel sen nel bel profondo
dolce invidia semenar?
Acciò Nana fazza nana 
voi cantar la ninanana 
non la stessi a desmissiar.

Che la Nana sea indolente
che ghe piasa no far gnente
a qualcun che pensa, par
che dormir sia il so diletto
sbabazzarse nel so letto
con se stessa conversar.
Acciò Nana fazza nana
voi cantar la ninanana
non la stessi a desmissiar.

Reposeve bella Nana
e sta zente che se affanna
lassè in pase taroccar
che de piaser chi è segura
poi de niente aver più cura
non ghe resta altro da far.
Acciò Nana fazza nana
voi cantar la ninanana
non la stessi a desmissiar.

Donna bella che ha piasesto
e che piase, e che ha savesto
pieni voti meritar
giusto affatto e non ghe resta
altra cossa a far che questa
la se deve reposar.
Acciò Nana fazza nana
voi cantar la ninanana
non la stessi a desmissiar.

Potrebbero interessarti