Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Gabriele -
Strega -


Non si può giostrare senza poi pagare
con un'esistenza in corso
prendere in giro la vita.
E' un mondo bello la vita
una ricchezza di sentimenti insito nel
vivere,  gestito di vissuto spastico sulla terra.
Con la gravità terrestre  uno schifo  destino inutile,
trattiene  male  l'anima mia che ansima di pianto
il mio scrivere allaga  la  morte,    che crepa!
 perchè tra le  righe si nasconde il mio amore per la vita.
Ovunque è narrata poesia  in salse melodiche...
Tutti lo chiedono per sapere come concepire
la mia voglia di esternare  la disabilità.
Io sono di testa astrale di idee, uno
che si propone alla morte
per la giusta causa di vivere la  vita.
Altri,  pettinatori  di comete
istrioni dell'impossibile
alimentando  il  sopravvivere
copiano e alla stregua  riproducono
la strega  del vivere della vita.
Il tempo batte cassa
all' incolume  mondo estraneo di noi
che inutile passa propone
e nessuno lo  segue  dal passato
per imparare il consumo anche se vano
 del  vivere in  un  termine la vita.
Dal remoto,  chi strega la vita
strappa la morte appesa a un filo
per viverla poi ti offrono la  tangente
per avere  parte del tuo male.