Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti Emergenti -
Poesia di Gabriele -

Legno obliquo -


Al negozio delle pompe funebri
"Wanted! dead or alive"
il cacciatore di taglie
fornitore dell'usato garantito
del frac tipo ultimo viaggio
cerca il giampiero che gira nei paraggi.
Ogni quindici del mese
passa per la verifica
giro collo, giro vita con contorno
fianchi della croce di spalle
del disabile se abile tosto sarà
prenotato arruolato all'oblìo
per sostenere il legno obliquo
dietro alla cantilena del miserere.
Dio, è inutile cercarmi in giro
con il tuo morto che parla
lo mandi, per spazzolarmi?
Il male è per te.
Io sono e ci resto più vivo del vegeto
per quando passa l'icaricato
a prendermi il trentatre di ogni mese
stò lì a salutarlo con il sorriso.