Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Poeti emergenti
Poesia di Gabriele (Giampiero Iezzi) -
Ooh  vita

Quando c'è il dividendo da rimoltiplicare ooh vita,
addizionando i viveri del corpo con i valori dell'anima
il vivere è un esistere all'infinito, alfine celeste impero.
Caro amore come le emozioni che sgorgano d'incanto
dal leggere un brano di poesia tu, vita sei bella non per un
dire  di pura fantasia ma anche nell'insieme ragionata
bellissima sei il mio fiore preferito, senza miracoli dall'eterno.
Nel corso d'eventi specifici riveduta e corretta nell'esistenza
evoluta nel tempo da altri soggetti che hanno calpestato il
paesaggio terrestre nel vivere comunque sempre unica nel
pensiero del desiderio umano, nella mente sei gradevole
con le difficoltà lungo il cammino con il destino.
Io per amare son colui che ha vinto e perso la vittoria con la
vita sana, perché ricevuta da te Signore in dono con una brutta
malattia incurabile vissuta intensamente molto inventata
nel sognar di fantasia… Ancora.
Non è un semplice concetto da ragionare come un unguento
medicinale, le emozioni con la poesia è la valvola di sfogo
del mio modo di amare per vivere te. Ooh vita.
Cara, per me sei nel dolore un amore da amare quando
t'esprimi con la voglia d'esserci lì nel mondo dell'essere
umano sulla terra comunque umani per viverti… fino alla morte.

Potrebbero interessarti