08192017Sab
Last updateVen, 18 Ago 2017 5am

Poesie di Carnevale

Poesia di Lina Carpanini - Il mago


Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

mago
Poesia di Lina Carpanini 
Il mago


Mago io son, sapiente,
venuto dall'oriente.
So fare con prestigio
qualunque gran prodigio;
ma state ad osservar,

la prova ne vo' dar!
(si rivolge al pubblico)
Chi una chicca o un confettino
può prestarmi un minutino?
(uno del pubblico gli dà una chicca)
Grazie a voi. Vedete bene
che la mano ora la tiene...
Dico adesso: Uno! Due! Tre!...
(fa scomparire la chicca in bocca)
...e la chicca pia non c'è!
Senza inganno fu compiuto
il prodigio qui veduto;
ma se un dubbio sol vi resta,
e altra chicca mi si presta,
di convincervi son lieto
e il miracolo ripeto.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai su info