Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Temporale di notte 
di Antonio Basili 

D’improvviso un lampo e un vento impetuoso s’alza, portato dal tuono che spegne la luce ed, al buio, ti penso.
Anche tu, piena d’ansia, come me, amata mia, o la domestica luce fa sfocare i tuoi sogni?
La stanza risuona del ticchettio della pioggia sui vetri, or più forte, di tanto si queta per il vento che veloce trascorre in un verso o nell’altro, spingendo piovaschi impetuosi nel ciel turbinoso; ed esplode di colpo con bagliori viscerali che scoprono la notte ed i miei nascosti pensieri.
La morte mi appare così, come un lampo che brucia improvviso le tenebre e toglie il respiro alla notte ed al mio desiderio. Il vento fischia smanioso sulla mia stanza sul colle sono i sospiri, per te, che sei tanto lontana.
8.9.89