Login

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 Frasi dei film, frasi celebri film, frasi belle dei film


Frasi Film famosi, citazioni film, citazioni famose dei film

frasi film good bye lenin
FRASI FILM
GOOD BYE, LENIN!
Frasi e citazioni del Film Good Bye, Lenin!
Le più belle frasi del Film Good Bye Lenin!

Titolo originale:
Good Bye, Lenin!
Genere: Commedia, drammatico
Regista: Wolfgang Becker
Musiche: Yann Tiersen
Data di uscita: 2003
Durata: 120 minuti

frasi film good bye lenin
Voce narrante (Daniel Brühl)

I quarant'anni della Germania Democratica: un giorno di riposo per la mia attività di riparatore TV, l'ennesimo giorno di inquietudine per la mia esuberante quanto inutilizzata virilità. I tempi erano gravidi di cambiamenti: sotto le finestre di casa nostra sfilavano i soci del più grande circolo mondiale di tiro a segno.
Good Bye, Lenin!

Voce narrante
Mi sentivo come il comandante di un sommergibile della flotta del baltico che aveva combattuto troppe battaglie. Appena riparavo una falla se ne apriva subito un'altra. Ariane mi negava la sua complicità. I capitalisti issavano i vessilli della Coca Cola e una brezza proveniente da ovest mi sbatteva in faccia i soldi di mia madre.
Good Bye, Lenin!

Christiane Kerner (Katrin Sass)
E così la Coca Cola è una bibita socialista! 
Good Bye, Lenin!

frasi film good bye lenin
Un telegiornale dà la notizia delle dimissioni di Erich Honecker

Il grande sonno si frappose tra lei e le dimissioni del compagno Erich Honecker, segretario generale del comitato centrale del Partito Socialista e Presidente del Consiglio della Repubblica Democratica Tedesca.
Good Bye, Lenin!

Alex (Daniel Brühl), Rainer (Alexander Beyer) e Ariane Kerner (IMaria Simon)
Rainer: Si può sapere cosa sta succedendo?
Alex: Non lo indovini?
Rainer: Cosa c'è da indovinare?
Ariane: Giusto, cosa c'è da indovinare?
Alex: Questa stanza va sgombrata. O metti anche la mamma in cantina?
Rainer: Io pago regolarmente l'affitto. E lo pago da cinque mesi!
Alex: Troppo buono, grazie!
Rainer: E per l'intero appartamento!
Alex: Quarantessette marchi e ottanta? All'Ovest non ci pagavi neanche la bolletta del telefono!
Rainer: Peccato che qui prima che te l'allaccino ci vogliano dieci anni...
Good Bye, Lenin!

frasi film good bye lenin
Voce narrante (Daniel Brühl)

Neppure le soavi note del concerto tenutosi davanti al municipio di Berlino Ovest la svegliarono. Né si accorse della compravendita di mattoni usati più lucrosa della storia.
Good Bye, Lenin!

Alex (Daniel Brühl)
Questi erano anche i vostri soldi!
Good Bye, Lenin!

 

Voce narrante (Daniel Brühl)
Ma alla fine di giugno del 1990 i grandi magazzini della Patria Socialista si erano svuotati. E dal paese che si trovava al di là del muro arrivarono i soldi veri. Ardentemente sospirato da tutti, il marco tedesco ci travolse. Il cambio era due a uno. La Germania vinse uno a zero. (Chiaro riferimento alla partita del mondiale disputato in Italia nel 1990 tra Germania Ovest e Argentina)
Good Bye, Lenin!

frasi film good bye lenin
Alex (Daniel Brühl)
 

Ma la mamma non si svegliava. 
E quel profondo placido sonno che l'avvolgeva le permetteva di gravitare come un satellite attorno al nostro piccolo pianeta e alla nostra tormentata Repubblica.
Good Bye, Lenin!

Alex (Daniel Brühl) e Dr. Wagner
Dr. Wagner: Mi dispiace dirvelo, ma clinicamente vostra madre si trova ancora in serio pericolo... e se posso parlarvi in tutta franchezza, è difficile che superi il mese. 
Alex: Senta, e... quando possiamo... portarla a casa? 
Dr. Wagner: Non ve lo consiglio. È più opportuno che rimanga qui. E sarà meglio anche per voi. Un secondo infarto le sarebbe fatale. A questo proposito devo raccomandarvi di preservare vostra madre da turbamenti di ogni genere. Tengo a sottolinearlo, anche i più insignificanti. 
Alex:[Notando un frammento del muro di Berlino e un giornale] Anche i più insignificanti..
Dr. Wagner: Il cuore non reggerebbe. 
Alex: E questo? [Mostrando il giornale] già che parliamo di turbamenti..nostra madre non sa niente della caduta del muro. Qui lo saprà nel modo peggiore.
Good Bye, Lenin!

Voce narrante (Daniel Brühl)
Almeno nel nostro microcosmo familiare, l'avvicinamento Est/Ovest dava già i suoi frutti. Era in arrivo il primo figlio della riunificazione, e la nuova Germania firmava i suoi primi trattati. A Mosca avevano deciso che uno più uno faceva tre, e lo spumante del Cremlino suggellò il patto.
Good Bye, Lenin!

frasi dal film good bye lenin
Sigmund Jähn

Il socialismo non è nato per innalzare muri. Socialismo significa tendere la mano agli altri e insieme ad essi convivere pacificamente. Non è il sogno di un visionario ma un preciso progetto politico. [Nel falso telegiornale finale]
Good Bye, Lenin!

Clicca qui per visualizzare l'elenco completo dei film

Commenti

Potrebbero interessarti