Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 










Racconti d'avventura




Allo sceriffo di Nottingham parve che l'unica soluzione possibile per catturare Robin Hood fosse quella di tendergli una trappola.
Decise perciò di organizzare una gara di tiro con l'arco, sperando che il capo dei fuorilegge si lasciasse guidare dalla vanità e decidesse di parteciparvi.
«Il premio per il vincitore sarà una freccia d'argento con la punta d'oro finissimo...
Robin cercherà di conquistarla... ne sono certo!» pensò l'astuto sceriffo.
E non si sbagliava! Robin, appena udito il banditore che annunciava la gara, giurò che avrebbe fatto di tutto per portare ai suoi uomini quella preziosa freccia.
Ma capo - tentò di dissuaderlo uno dei fuorilegge più giovani, - ho sentito dire che questa gara è un trucco inventato dallo sceriffo per catturarvi.
Ho un'idea! - esclamò Little John. - Se ci vestiamo in modo diverso dal solito, nessuno ci riconoscerà.
Trasformati in perfetti cittadini inglesi, Robin e i suoi compagni si recarono a Nottingham e si confusero tra la folla festante.
Lo sceriffo osservò attentamente l'andirivieni di persone. Di Robin Hood e della sua banda dalle divise color verde e non c'era neppure l'ombra.
La gara cominciò. Gli arcieri erano tutti piuttosto abili, ma Robin si dimostrò insuperabile
Alla fine erano rimasti in gara soltanto lui e un giovane proveniente da Bath.
Toccò dI tIrare per primo al suo avversario che fece un centro perfetto: davvero non si poteva far di meglio!
Robin prese con molta calma la mira e lasciò partire la sua freccia, che andò a spezzare in due quella dell'avversario, conficcandosi al centro del bersaglio.
Tra l'entusiasmo generale gli venne consegnata la freccia dalla punta d'oro.
Quella sera stessa Robin si recò fino alla casa dello sceriffo.
La finestra della sala da pranzo era aperta. Il giovane tese l'arco e lasciò partire una freccia. Alla freccia. era attacc.ato un  biglietto: « Sono Robrn Hood... io ho vrnto
 la gara con l'arco» .
Lo sceriffo, dopo aver letto, emise un urlo rabbioso che venne udito per tutta Nottingham.
Non poteva sopportare l'idea di essere stato giocato da Robin Hood.

Commenti

Potrebbero interessarti