Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 







Racconti d'avventura







Tom e Becky percorsero i bui passaggi della grotta. Ad un certo punto trovarono una caverna spaziosa dalla cui volta pendeva una moltitudine di stalattiti splendenti, poi uscirono seguendo uno dei numerosi passaggi.
Sotto una volta vasti stormi di pipistrelli si erano pigiati tutti insieme, a migliaia in un sol grappolo; le fiammelle disturbarono quelle creature, che si staccarono a centinaia, stridendo e sfrecciando furiosamente contro le candele.
Tom afferrò la mano di Becky e condusse in fretta la bambina nel primo passaggio aperto davanti a loro.
Tom decise che prima di continuare ad esplorare sarebbe stato meglio riposare un po'. Becky disse: - Mi sembra che sia, passato molto tempo dall'ultima volta che ho udito le voci degli altri. Faremmo meglio a tornare.
Sì, credo che sarebbe meglio.
Sei capate di ritrovare la strada, Tom?
Per me è tutto un labirinto tortuoso.
Credo che riuscirei a trovarla, ma ci sono i pipistrelli. Proviamo a passare da qualche altra parte.!
Imboccarono un passaggio e lo percorsero a lungo, in silenzio, sbirciando ogni nuova apertura per vedere se vi fosse un qualcosa di familiare nel suo aspetto; ma erano tutte sconosciute, mai viste.
Tom si fermò: silenzio profondo; Tom gridò. Il grido venne echeggiato dai deserti passaggi e si spense in lontananza.
Tom, Tom, siamo perduti! - disse Becky.
Si lasciò cadere a terra e scoppiò in pianto. Tom le sedette accanto e l'abbracciò, la esortò a farsi coraggIo e a sperare ancora.
Così si rimisero in cammino a caso.
I fanciulli fissarono il mozzicone di candela e lo videro sciogliersi adagio spietatamente; videro il centimetro di lucignolo restare infine senza sego, videro la fioca fiammella aumentare e diminuire, aumentare e diminuire, poi... regnò l'orrore della tenebra più assoluta.

Di lì a poco Tom bisbigliò: - Sst! Hai sentito?
Si udì un suono, qualcosa di simile ad un grido fioco e lontanissimo.
Subito Tom rispose poi, conducendo per mano Becky, cominciò a brancolare lungo il passaggio nella direzione della voce.
Sono loro! - esclamò
Tom. - Stanno venendo! Corri,
Becky... ormai siamo salvi!

Commenti

Potrebbero interessarti