Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Un'onda di silenzio

Un'onda di silenzio dal cielo piove
strappata al malinconico bagliore
delle vigilanti stelle.
Ha per compagna il vecchio una vaga
angoscia tremolante che affloscia
le sue già deboli gambe.
Ora il buio della sera la sua testa
inghirlanda colma di ricordi,
di immagini di vita mai vissuta,
di perdute parole, foglie secche
d'autunno dall'albero cadute.
Vive tracce nel suo cuore porta
di una voce lontana che lo esorta
ancora a leggere un messaggio
che su un bianco foglio allora
giunse tra le sue mani e bianco tuttora
appare persino nei suoi sogni:
fasulla digestione dell'anima!
Voglia ha di lacrime e sorrisi,
scendendo unge di residuo ardore
le degradanti rocce verso il mare.
Un pesce morendo boccheggia
tra le mani di un pescatore.

Potrebbero interessarti