Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

uccelli
Poesia di Vincenzo Fiaschitello
Uccelli di passo

Aerea formazione di uccelli
di passo a remigare nell'aria
tiepida d'autunno,
non odo battere cuori,
né respiri. Di tanto in tanto
un unico gridìo, debole lamento:
lo stormo come una sola
immensa ala scompare
al primo orizzonte e, avanti,
altri orizzonti, che posso
soltanto immaginare.
A sera tocca una stella
la punta del campanile,
e come in sogno sento le voci
di tanti amici non più in vita,
che mi chiamano e dicono:
- Perché ti ostini a zoppicare
ancora su una terra
dove la felicità sempre costeggia
e mai approda sulle infide
rive della vita?